venerdì 4 settembre 2015

Wishlist Troooppo lunghe!

BUON POMERIGGIO CARI LETTORI!
Mi sento come quando Katniss seppe della terza edizione della memoria: disperata.



Ancora non riesco a credere che fra poco più di una settimana dovrò varcare per l'ennesima volta le porte di quella che ahimè,è ancora la mia scuola. 
Questa estate è volata via insieme ai mille progetti che avevo in mente di portare a termine ( uno di questi era quello di leggere tutti i libri mai sfogliati e rimasti a prendere polvere in libreria!) e alla fine non ho fatto altro che leggere/dormire/studiare/guardare film.
Per cercare di distrarmi dal imminente ritorno in carcere a scuola ho deciso di mostrarvi alcuni libri che a primo impatto mi sono sembrati interessanti e che prima o poi dovranno assolutamente atterrare nella mia libreria!




Autrice:Veronica Rossi
Titolo:Never Sky. Sotto un cielo selvaggio.
Prezzo: 17,00 euro
Pagine:350
Serie: Never Sky Trilogy
Genere: Young Adult,distopico,fantascienza,avventura
Trama: 
Lo chiamano Never Sky, è un cielo violento, pervaso dall'Etere, sostanza che causa tempeste continue, morte, distruzione. La vita sicura è possibile solo dentro l'enclave Reverie, un mondo barricato, una biosfera ipertecnologica dove ogni pericolo, persino malattie e invecchiamento, sembra appartenere a un lontano passato. Fuori invece, nel dominio dell'Etere, non è dato avventurarsi, nessun abitante di Reverie oserebbe mai, perché la Fucina della Morte è una terra brutale e desolata, infestata da individui assetati di sangue. La bella e giovane Aria vive a Reverie: qui lei e i suoi amici possono scegliere di abitare infiniti mondi virtuali, come in un videogioco. Anche lei, al pari di tutti, teme l'ignoto oltre il confine del proprio Eden. E quando verrà ingiustamente cacciata dalla sua società di eletti, si ritroverà sola e disperata nella Fucina della Morte. È come essersi risvegliata all'improvviso in un corpo che non riconosce, in balìa di un mondo popolato dai discendenti reietti dell'umanità che, dopo la Grande Catastrofe, non hanno trovato rifugio a Reverie. Solo quando il suo sguardo incrocia quello selvaggio di Perry, un giovane Outsider ribelle, Aria comincia a intuire: quel luogo forse contiene la vita che non ha mai vissuto, le sensazioni che le erano negate nell'universo asettico in cui era cresciuta. Ma è anche la morte vera a minacciarla da ogni dove. Presto lei e Perry, opposti in ogni cosa, scopriranno di custodire l'uno la chiave per la redenzione dell'altro.

                                             
Autrice: Baggott Julianna

Titolo: Memento. I sopravvissuti
Prezzo: 18,00 euro
Pagine: 448
Serie: Pure series
Genere: Distopico
Trama: 
Un grande boato, il sole che emana la luce e il calore di tre stelle sovrapposte, e il mondo svanisce, spazzato via dal fuoco. È il giorno delle Detonazioni, il giorno in cui l'umanità si divide in due: da un lato i Puri che, rifugiatisi nella Sfera, sono privi di deformazioni o cicatrici sul corpo; dall'altro i Sopravvissuti che, coi loro corpi deformi, fusi con gli oggetti più disparati, si aggirano tra i detriti e le pozzanghere nere di pioggia della terra esplosa. Pressia aveva sette anni quando le Detonazioni le regalarono una bambola al posto di una mano. Ora ha quasi sedici anni e la bambola è divenuta parte di lei. Tuttavia, nel magazzino sul retro di un negozio di barbiere dove vive con suo nonno, Pressia pensa a volte che sarebbe bello essere Puri, cancellare le cicatrici, vivere in quella Sfera da dove qualche settimana dopo le Detonazioni lasciarono cadere sulla terra devastata un messaggio che diceva: "Sappiamo che siete li, fratelli e sorelle. E un giorno emergeremo dalla Sfera per unirci a voi, in pace". Invece Pressia deve ora guardarsi dall'ORS, il cui acronimo significava Operazione Ricerca e Salvataggio, e aveva l'obiettivo di ripristinare le unità mediche, redigere liste dei morti e dei sopravvissuti e poi formare una piccola milizia per mantenere l'ordine. Trasformata in Operazione Rivoluzione Sacra, L'ORS governa infatti col terrore e arruola tutti i sedicenni con lo scopo di abbattere, un giorno, la Sfera.


Autore: Zhang Kat
Titolo: Hybrid. Quel che resta di me.
Prezzo: 14,50 euro
Pagine: 416
Genere: Distopico,young adult
Trama: 
In un futuro distopico, ogni persona nasce con due diverse personalità, due anime. Con il passare del tempo, in modo naturale, l'anima dominante prende il sopravvento e quella recessiva viene dimenticata, scompare come un amico immaginario che ci ha tenuto compagnia solo nell'infanzia. Il sopravvivere delle due anime dopo la pubertà è illegale e visto dalla società come un'aberrazione da correggere. Ma in Addie, nonostante i suoi sedici anni, è ancora presente Eva, la sua seconda anima ancora attiva. È proprio Eva la voce narrante che ci fa vivere le emozioni dal suo punto di vista. Rannicchiata nella mente di Addie, Eva interagisce con l'altra parte di sé: come due vere sorelle si amano, si proteggono, ma possono diventare anche gelose l'una dell'altra. Nonostante tutti i tentativi per difendere e nascondere l'esistenza della debole Eva, il segreto di Addie viene scoperto e le due vengono rinchiuse in un agghiacciante centro per ibridi non resettati. L'unico modo per sopravvivere entrambe è una fuga impossibile.






Questi sono solo alcuni dei libri che mi piacerebbe leggere ed hanno tutti una trama di genere distopico e fantasy. 
Voi avete letto qualcuno di questi libri? Vi ispirano come hanno ispirato me? 
Fatemi sapere la vostra nei commenti e consigliatemi qualche libro da aggiungere alla mia interminabile wishlist!

  A presto miei piccoli trasfazione,

AlexiSnowdrop.




3 commenti:

  1. Ehi, non sapevo bene dove postare questa domanda ma..
    Ho preso il libro Wicked Lovely dalla biblioteca conoscendo poco la trama ma vedo che avete messo il banner della serie quindi mi chiedevo.. com'è la serie?
    Grazie:)

    RispondiElimina
  2. Ciao! Hai fatto benissimo a scrivere qui :) La saga purtroppo ancora non sono riuscita a finirla per mancanza di fondi (sono una poveraccia ahahahahah) quindi non posso darti un opinione nel complesso ma ti garantisco che il primo e il secondo volume sono molto belli! La saga parla di una ragazza che riesce a vedere il mondo delle fate e anche se lei di per sé NON è una fata, si ritroverà completamente coinvolta in questo mondo e in un triangolo amoroso abbastanza complicato. La lettura è scorrevole e piacevole senza troppe pretese.. Insomma un libro carino, certo non il migliore che abbia letto, ma ne vale la pena :)
    Spero di esserti stata utile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sì, sei stata utilissima :)

      Elimina